Le Mie Invenzioni - L'Autobiografia di un Genio: Nikola Tesla

Le Mie Invenzioni - L'Autobiografia di un Genio: Nikola Tesla

Parlare di Nikola Tesla, direi proprio una bella impresa...o scoperta...o invenzione?
C'è una strada da cui passo spesso, dove è esposta in una enorme teca, credo in plexiglass, una automobile e sopra c'è un grande cartellone con su scritto Tesla, solo Tesla. A me è bastato, bastato per capire e condividere l'attenzione all'ambiente. Perchè credo che il pensiero profondo di un uomo come Nikola Tesla fosse la salvaguardia dell'ambiente e del futuro del nostro pianeta. Spesso e non molti ingegneri sono così attenti alla Natura, tanto da dedicare la loro sapienza scientifica a questo argomento, se non per mero interesse economico prima di tutto. Invece questo grande uomo prima e scienziato poi ha messo nella sua vita, come priorità, l'altruismo. Perchè, secondo me, si tratta di questo. Ed in effetti se si utilizzassero cosi le risorse di ognuno, il mondo andrebbe certamente meglio e la ricchezza ed il benessere potrebbe essere di e per tutti. La moderna fisica gli deve tantissimo. Certamente la sua mente brillante lo ha reso un grande precursore, e come tutti quelli cosi brillanti spesso sono poco compresi. Le sue scoperte sono sempre state all'insegna del miglioramento della qualità della vita umana, pensando alla salvaguardia del pianeta Terra. Soprannominato "il domatore di elettroni" bistrattato e poco remunerato oggi starà sorridendo della poca fiducia nella sua intelligente lungimiranza. Sicuramente la sua fervente immaginazione gli ha permesso di spingersi a credere di poter dimostrare le sue teorie, che poi sono diventate fatti dimostrabili e dimostrati. Una bella beffa per chi non credeva in lui. Oggi se fosse qui avrebbe tutti i diritti di prendersi gioco di quelli che lo hanno ostacolato. Infatti attualmente non si contano i siti web, i video, gli articoli a lui dedicati. Dovremmo tutti quanti ringraziare quest'uomo che con abnegazione e fiducia nelle sue teorie ha portato avanti i suoi pensieri...la sua immaginazione. Aveva previsto persino la comunicazione telefonica. Che grande!  Da una sua intervista:"Quando la telefonia senza fili verrà perfettamente applicata, l'intera Terra si trasformerà in un enorme cervello comunicante, quale di fatto è, e tutte le cose saranno parte di un intero reale e pulsante. Saremo in grado di comunicare l'uno con l'altro in modo istantaneo, indipendentemente dalla distanza. Non solo, ma attraverso la televisione e la telefonia riusciremo a vederci e sentirci esattamente come se ci trovassimo faccia a faccia, anche se lontani migliaia di chilometri; e gli strumenti che ci permetteranno di fare ciò saranno incredibilmente semplici, in confronto al telefono che usiamo ora. Un uomo sarà capace di tenerli nel taschino del gilet". Se non è immaginazione intelligente e lungimirante questa?
Sono personalmente grata a questo grande uomo, ingegnere, scopritore, inventore.
Ci sarebbe da ricordarselo quando qualcuno per parlare e vedersi con una persona cara che si trova all'altro capo del mondo, con un clic, può salutarsi in tempo reale. Questo libro è una parte di dimostrante gratitudine.
Grazie Nikola Tesla.



indirizzo email: cestchic.ch@gmail.com

Crescere è : Sono connessa alla Terra e all'Universo col Cuore, Amo essere Qui, trovarmi Qui, quando Amo la Terra Amo la mia Bambina Interiore. Ecco: l'Abbondanza di Amore ed Economica. Cosi è! (n.d.r.)©