Il veto del Presidente della Repubblica ha causato:

Amaramente. Paradossalmente. 
Si Ringrazia il Primo Dipendente Pubblico Italiano, (perché forse lo abbiamo dimenticato ma loro, i politici e corpi diplomatici, sono a tutti gli effetti dipendenti pubblici, pagati dallo Stato e il vero Stato sono i cittadini), per aver negato il suo consenso alla formazione del Governo.

Purtroppo ecco le conseguenze di un Paese risentito...che reagisce con rabbia (eufemismo) alla mancata formazione del governo italiano, diciamo a causa del Presidente della Repubblica, ma in realtà tutti sappiamo che dietro e non intendo solo in maniera figurata, dietro di lui, ci sono moltissimi personaggi ed interessi globali. È superfluo fare l'elencazione, si rischia solo di essere querelati. Comprendo il risentimento espresso dall'uomo urlante in piazza, forse avremmo potuto farci un po' di coraggio e sostenerlo. Quanto meno per far capire che non tutti gli italiani sono pecoroni come dicono all'estero di noi. Anche se, in fondo all'estero, questa nostra pecorosità fa molto comodo, e non proseguo. Un antico proverbio afferma che: Lo scaltro sopravvive grazie chi gira la testa dall'altra parte. Chi vuole intendere, intenda!



e poi c'è chi la rigira sul goliardico perchè è l'altro modo per reagire alla frustrazione che arriva in questa situazione, specie se si attraversa momenti durissimi provocati da una politica di corruzione...



e fu cosi che ci perdemmo nei meandri della pseudo satira politica


sia chiaro che vuole essere solo una esposizione di quello che sta succedendo ora in Italia, anche se sembra superfluo, ma a me sembra siano solo sfoghi che purtroppo non cambieranno i fatti, anzi probabilmente i soggetti in questione daranno addosso ai creatori di questi video. 
Ma noi comuni mortali come dargli torto (ai creatori dei video, intendo)?
E come pretenderebbero i politici chiedere fiducia agli italiani?
Lascio i discettamenti filosofici ai giornalisti "competenti" e agli haters😠😖
Pu

indirizzo email: cestchic.ch@gmail.com

IL NOSTRO BLOG SI INTERESSA DI CRESCITA PERSONALE. SEGUICI E CONDIVIDI CON NOI LE TUE ESPERIENZE


Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Il Lato B. di Matteo Renzi