10 sfumature di colore per la P/E 2019...

La moda ogni stagione si tinge di nuovi, spesso inaspettati, colori.

Arancione cadmio: è la tinta dell'estate, calda e sensuale. Esprime tutta la potenza ed energia positiva della stagione estiva. Ideale per sottolineare la propria femminilità... decisa.







Beige-Nude: è stato il fil-nude di tutta la collezione Primavera Estate 2019 di Riccardo Tisci per Burberry. Declinato in ogni sfumatura, più o meno intensa, diventa forte e potente nella versione total look. Perfetto per sostituire le mise black, nella quotidianità.


Bianco: è stato il colore di punta nelle collezioni di "re Giorgio" il non-colore torna alla carica; simbolo di freschezza, eleganza e tempo libero. Rispolverate le vostre camicie bianche, torneranno di moda.


Giallo canarino: è la sfumatura ideale per accogliere i fiori della primavera. Gli stilisti puntano la matita sulla sua delicatezza, utilizzando i tessuti leggeri e pizzo. Non possono certo mancare ruches e pieghe finissime.

Living Coral: eletto colore dell'anno 2019. Questo colore ci fa sognare con le sue sfumature, ricordandoci i fondali marini e proiettandoci già verso le vacanze. Pantone lo definisce come un "colore ricco, è una tonalità corallo piena di vitalità con un accenno dorato che infonde energia e ravviva con delicatezza. Simboleggia il nostro innato bisogno di ottimismo e ricerca di gioia (e di mare...)". 


Marrone toffee: è un colore intenso e avvolgente. Un marrone che nasconde una punta di miele, ideale per rendere più delicati i modelli più particolari. Si abbina a tantissime tonalità, ad esempio il bianco panna, l'oro. 


Rosa pallido: è la sfumatura più delicata della palette pink. Perfetto per alleggerire i toni di outfit realizzati con tessuti come tweed e bouclé. Da provare.

Rosso fuoco: intenso, irresistibile, passionale. Non passa mai di moda!

Turchese: come per gli Impressionisti, disegna un tratto intenso e vibrante. Va indossato con attenzione, perchè con questo colore la linea tra raffinato e kitsch è davvero molto sottile.

Verde militare: Richiama i toni del sottobosco e il cosiddetto verde oliva. E' un colore versatile e casual, proprio come i suoi capi.

Per essere veri, via le credenze limitanti!





*La Vita è una grandiosa maestra, tu le permetti di toglierti gli strati di superficialità, lei ti porta la Verità. L'Essenza!*




*Il dogma blocca la connessione con se stessi, soffocando la Spiritualità*




*ndr: LDL




indirizzo email: cestchic.ch@gmail.com

Crescere è : Sono connessa alla Terra e all'Universo col Cuore, Amo essere Qui, trovarmi Qui, quando Amo la Terra Amo la mia Bambina Interiore. Ecco: l'Abbondanza di Amore ed Economica. Cosi è! (n.d.r.)©

Ricetta per Patate riso e carciofi

In effetti dovrei dire la Tiella di Patate riso e ccarciofi, tipico piatto della cucina contadina pugliese in particolare nel nord-barese; l'alternativa campagnola al famigerato patate riso e ccozze, a Bari cosí lo chiamano altrimenti non é preciso😉... mi raccomando!
Non sempre si hanno i frutti di mare alla nostra portata, e se ci sono, o non siamo amanti delle cozze o per motivi di salute dobbiamo evitarle o quelle che troviamo a disposizione non ci convincono. Comunque al di là delle molteplici motivazioni che ci spingono a dirottare i nostri gusti...verso la campagna piuttosto che il mare, barese, vi spiego in maniera pratica e veloce, allegandovi il mio video fattoincasa di tiella di patate riso e ccarciofi, ecco come fare. È un primo piatto che una volta cucinato puó essere gustato anche freddo (ovviamente non di frigo) peró se vi piace va bene anche, specie per chi volesse fare l'happyhouer genuino in spiaggia. È l'ideale per una gita fuori porta, si presta come piatto unico e non ha bisogno di essere riscaldato.
Ecco di seguito ingredienti e procedimento

Ingredienti
riso 400gr
patate 500gr
carciofi 5/6
polpa di pomodoro 350gr
3 pomodori freschi tipo san marzano 
1 cipolla
prezzemolo q.b.
sale q.b.
pangrattato q.b.
formaggio grattugiato (io consiglio il pecorino romano) q.b.
olio extravergine di oliva 
1 limone
pepe q.b.

Procedimento:
Pulite i carciofi tagliandoli a fettine passandoci sopra del limone affinchè non si anneriscano, salateli appena o a piacere secondo i vostri gusti e se vi interessa quello dei vostri commensali. 
Pulite ed affettate le patate in modo abbastanza sottile.
Sbucciate e tagliate a fettine la cipolla e mettetela in una pentola insieme ad un filo di olio, fatela imbiondire, versateci la polpa di pomodoro, salate, aggiungete il prezzemolo e lasciate cuocere a fuoco lento per 40' circa, il sughetto deve essere una vi di mezzo tra il fluido ed il denso.
Quindi: sul fondo della teglia da forno (tiella) versate un po' di sughetto di pomodoro per ungere tutto il fondo della tiella, poi disponete le fettine di patate un pizzico di sale, un po di sughetto, proseguite versando uno strato sottile di riso quindi spolverate con il formaggio grattugiato, di seguito disponete le fettine dei carciofi quindi un po di sugo. Spolverizzate con il formaggio ancora. Quindi ancora uno strato di riso e uno di carciofi sempre conditi con formaggio e pepe. Coprite con le restanti fettine di patate, nuovamente il sugo e poi il formaggio. Versare acqua fresca nella teglia da uno dei quattro lati coprendo quasi tutto a circa 5 mm dal bordo. Coprite con un foglio di carta d'alluminio e infornate a 250°-preriscaldato-per 60 min, dando una occhiata di tanto in tanto per controllare se ci sia necessità di aggiungere altra acqua. Quando siete convinti della cottura spegnete il forno, estraete la tiella, accendete il grill, aggiungete i pomodori precedentemente tagliati, ogni pomodoro diviso in 4 parti. Disponeteli come ultimo strato, con la parte della pellicina verso l'esterno, cospargete un leggero strato di pangrattato e senza coprire infornate di nuovo nella parte piú alta del forno. Fate grillare per 5 minuti circa a seconda dei vostri gusti...
vi verrà una crosticina profumata e croccante. E poi mi dite...
Buon Appetito!!!😋😋😋

🍅🍴🍴🍅🍅
PS: accetto pareri positivi e non, se fatti con educazione e costruttivi.
PPS: secondo una tabella in web con un 
myfitnesspal.calcolo approssimativo e generico, 
ci sono circa 500kc per 100gr, comunque puó rientrare nei piatti vegetariani
a-ri-buonappetito!!!!

le proprietà depurative del carciofo
le patate e tantissime ricette


il mio video di patate riso e "scarcioffe"😊😊😊😊😊😊


indirizzo email: cestchic.ch@gmail.com

l'approfondimento: il carciofo

Crescere è : Sono connessa alla Terra e all'Universo col Cuore, Amo essere Qui, trovarmi Qui, quando Amo la Terra Amo la mia Bambina Interiore. Ecco: l'Abbondanza di Amore ed Economica. Cosi è! (n.d.r.)



Bio o non bio? questo è il dilemma!


Mi sono spesso imbarcata in una discettazione assurda con un mio caro conoscente, fautore del bio a tutti i costi, cercando di convincerlo che non vi è differenza tra bio e non bio. Io che sono fautrice dei prodotti non "brandati" senza il marchio, per timore di arricchire le grandi multinazionali. Peró in effetti ammetto che ora sono molto piú attenta a ció che mangio, e devo ringraziare l'affiliazione ad aziende come Sorgente Natura che mi fornisce dati e luoghi precisi di provenienza degli alimenti e prodotti per la cura del corpo, in particolare il bio. Ecco quello che mi sembra giusto, il bio non deve essere per moda, quindi ció che capita, ma un'altro modo per prendersi cura di se stesse/i consapevolmente. E anche grazie a RIZA.IT (cliccando sul link trovate altre informazioni che ritengo interessanti) mi tengo aggiornata. Vi condivido e vi saluto, augurandovi buoni acquisti...

*Comincia a tavola a volerti bene!

Volersi bene e prendersi cura di sé sono due capisaldi del benessere: il modo più semplice di metterli in pratica è quello di scegliere cibi sani e leggeri, che regalano energia e buonumore

Volersi bene vuol dire scegliere i cibi più adatti a noi

Un buon sonno, scelte di vita felici, un po' di movimento e una sana alimentazione sono gli elementi fondamentali per raggiungere l'armonia. Il cibo sano e leggero, oltre ad essere un mezzo che ci aiuta a mantenere lo stato di salute, è anche una coccola alla quale non possiamo rinunciare: volersi bene vuole dire scegliere dagli scaffali dei supermercati gli alimenti più adatti a noi, che assecondino i nostri gusti senza, però, avere gli effetti collaterali tipici dei cibi più grassi e ricchi di zuccheri. L'importante è anche sapersi ascoltare: se in inverno si ha sicuramente più voglia di zuppe calde e piatti elaborati, nella stagione calda il corpo richiede cibi freschi, ricchi di vitamine e sali minerali, come gli ortaggi e la frutta che la natura ci offre in tante varietà.
      Primo passo: fare la spesa bene
Prendersi cura di se stessi vuol dire naturalmente fare la spesa in maniera corretta, e in commercio si trovano facilmente molti  prodotti che ci fanno stare bene: frutta e verdura in primo luogo, ma anche cereali integrali, proteine magre di origine vegetale e animale, marmellate senza zucchero per la colazione, yogurt (se non siete intolleranti al lattosio) e alimenti fermentati che fanno benissimo all' intestino, da cui dipende la salute di tutto l'organismo. E poi le grandi fonti di grassi “buoni”: olive e olio di oliva, avocado, frutta secca, con cui “condire” ogni piatto dolce o salato che sia. Qualche sfizio non può mancare: il cioccolato fondente fa tornare il buonumore, il vino rosso in modica quantità è un toccasana per le nostre arterie e il caffè biologico è ricco di elementi che ne fanno un alimento pro longevità.
Riprendiamoci il tempo per godere il nostro cibo
Anche il modo di preparare e gustare i cibi è importante. Gli esperti ripetono che bisogna assaporare il cibo lentamente e senza distrazioni. Per cui, anche se si è soli, è bene preparare con cura la tavola e cucinare un piatto per sé, usando condimenti leggeri e salutari come l'olio di oliva extravergine a crudo. Volersi bene vuole dire anche sedersi a tavola e godere di ogni boccone, almeno tre volte al giorno. Quest'abitudine incide anche sul senso si sazietà e permette di smettere di mangiare quando non si ha più fame, e di conseguenza di rimanere sempre in forma. Basta poco... per prendersi cura di sé! *

Cucinare per credere!!! Cucinare velocemente e sano. Adesso si!

Hai poco tempo per cucinare? Scopri i Pasti Veloci e Naturali...

L'alternativa naturale per chi ha poco tempo a disposizione!
le tue giornate sono piene d'impegni e hai poco tempo per preparare cibi freschi e sani, ripiegando su veloci cibi spazzatura che non giovano al tuo organismo?
Non rinunciare al tuo benessere!
Se 
hai bisogno di fare dei pasti salutari che ti diano tanta energia esistono veramente tante alternative naturali, basta solo sapere dove trovarle.
Zuppe, hamburger vegetali, pizza e deliziosi dolci... su Sorgente Natura c'è un preparato naturale per ogni tua voglia.

===> Guarda ora tutti i preparati e i piatti pronti
Basta aprire la confezione, seguire le semplici istruzioni e... il pasto è servito!
Questi piatti pronti sono un'ottima soluzione per tutti coloro che ogni giorno lottano contro il tempo ma non vogliono di certo rinunciare a mangiare in modo naturale e biologico.

l'approfondimento: WikiBio - Alimentazione Sana
Buon appetito!
da tutto lo Staff di Sorgente Natura e da Team C'est Chic!&Animaoutfitepeperoncino😋😋😋





indirizzo email: cestchic.ch@gmail.com

Crescere è : Sono connessa alla Terra e all'Universo col Cuore, Amo essere Qui, trovarmi Qui, quando Amo la Terra Amo la mia Bambina Interiore. Ecco: l'Abbondanza di Amore ed Economica. Cosi è! (n.d.r.)©


Mangiare sano by Riza.it

"Alla Salute"! Vino Biologico. La qualità e il gusto solo dalla natura!

                                                                                                                                   

Il vino biologico è sinonimo di qualità e gusto...
Uve da agricoltura biologica e mezzi tradizionali: per assaporare un vino naturale e di prima scelta!
Vino Biologico: caratteristiche e produttori
"Alla Salute!" è la frase che accompagna molti brindisi, però i commensali spesso ignorano che dentro ai loro calici si nasconde una minaccia per la salute: l'aggiunta di solfiti.
Queste sostanze chimiche sono impiegate comunemente nell'industria agroalimentare come conservanti ed un eccessivo consumo di questi può provocare sintomi sgradevoli, come ad esempio il mal di testa.

Il vino biologico viene prodotto seguendo rigide normative e subisce maggiori controlli, quindi non solo non vengono introdotti solfiti aggiuntivi ma è genericamente un prodotto più sicuro rispetto ad altri.

Inoltre l'uva proveniente da agricoltura biologica non subisce trattamenti con fertilizzanti chimici, restituendo un prodotto di maggiore qualità: integro, ricco di sostanze utili per l'organismo umano e dal sapore autentico.
Vino Rosso Bio Aglianico Puglia - Viandante
Vino Rosso Bio Aglianico Puglia - Viandante
8,10 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

scegliere un vino biologico è da sempre sinonimo di saporequalità e tradizione

Rispetto ai classici vini da supermercato, il vino biologico mantiene inalterato il gusto, perché realizzato tramite uva coltivata con sapienzaamore e metodi biodinamici: senza l’aggiunta di sostanze chimiche, nocive e aromi artificiali. 


Qui sotto troverai una selezione di alcuni vini presenti nel nostro catalogo e divisi per tipologia.



Per tutti gli appassionati di questa antica arte, un buon bicchiere di vino non può mai mancare sulla tavola. Tantissime varietà da abbinare a piatti classicigourmetdessert ed aperitivi



Con l'intento di offrire la miglior degustazione possibile a chiunque, abbiamo raccolto nel nostro catalogo numerose tipologie di vino biologico: dal bianco al rosato, dal vino vegano allo spumante.

===> Scopri tutti i vini biologici
Un viaggio di sapori che parte dal Piemonte sino ad arrivare alla Sicilia!
NatoRe - Vino Sangiovese DOC Superiore Bio
NatoRe - Vino Sangiovese DOC Superiore Bio
10,77 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it



Vino Bio - Barbera Senza Solfiti
Vino Bio - Barbera Senza Solfiti
7,55 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Fiaba - Vino Bianco IGT Bio - 2013
Fiaba - Vino Bianco IGT Bio - 2013
9,45 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it
Vino Spumante Bianco Bio Extra Dry Cuvée
Vino Spumante Bianco Bio Extra Dry Cuvée
7,52 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it


Moscato Passito - Vino Biologico
Moscato Passito - Vino Biologico'
8,27 €
Acquistalo su SorgenteNatura.it

Tutti i benefici del vino.

Si al vino, no ai superalcolici 

Quest’ultima premessa riguarda il particolare il vino rosso mentre resta valido il consiglio di evitare i superalcolici, vera “bomba” per l’organismo dal punto di vista calorico e salutare. Un bicchiere da 15 cl di spumante dolce apporta circa 135 calorie, una dose simile della versione secca ne dà 112 e una di champagne circa 110, con un vino rosso a media gradazione alcolica (12 gradi) si sfiorano le 126 calorie. I dati sono molto diversi scorrendo le tabelle relative ai superalcolici: un bicchierino di amaro a bassa gradazione alcolica da 4 cl dà circa 50 calorie, che salgono a 89 per il gin, a 95 per la vodka e la grappa, fino alle 122 del limoncello. La dose ottimale di alcolici, secondo gli studiosi, è di due bicchieri al giorno per gli uomini, e di uno per le donne: è accertato che il “gentile sesso” è fisiologicamente e biologicamente più vulnerabile agli effetti dell’alcol, e non dovrebbe superare questa quantità per non ingrassare. fonte: Riza.it

L'approfondimento: Scopriamo insieme il Resveratrolo.

Consigli utili

Il vino bianco biologico è una bevanda alcolica che non può essere bevuta da tutti; è controindicato nei soggetti patologici, in gravidanza, alle persone che stanno seguendo cure mediche, bambini e adolescenti.
MAGAZINE: Vino Bianco Biologico
Il consiglio è comunque di bere con moderazione e bere del buon vino bianco, e perché no, biologico. 
“I veri intenditori non bevono vino: degustano segreti”. 
Salvador Dalí






©indirizzo email: cestchic.ch@gmail.com

Crescere è : Sono connessa alla Terra e all'Universo col Cuore, Amo essere Qui, trovarmi Qui, quando Amo la Terra Amo la mia Bambina Interiore. Ecco: l'Abbondanza di Amore ed Economica. Cosi è! (n.d.r.)©


IL VINO🍷 PIÚ BUONO È QUELLO BEVUTO IN ALLEGRA COMPAGNIA!!😃😃©
Ign a vev o chembor!!! ©
NB: inutile cercare la traduzione su google! lingua non riconosciuta da webtraduttore😂. Contattateci!!!

Peso e Salute. Le parole da dirsi...

...ogni mattina...
Pensare in "essere", il corpo farà il resto facilmente:
se penso ad una perdita non ci riuscirò mai, penso ad acquisire una perfetta salute.
IO SONO IN PERFETTA FORMA E SALUTE!




il ballo aiuta a lasciare andare il peso *clicca e balla* 

          Buongiorno care/i amiche ed amici,
un breve suggerimento per essere in perfetta forma e salute:
*Adesso esco dal mio guscio in cui mi sono chiusa, apro la porta e scendo in campo. E sia quel che sia...*
I chili se ne vanno, lasciamoli andare! 
Si svaporano. Andiamo avanti senza ascoltare nessuno, senza autocritica, senza giudicarsi o darsi colpe, senza paragonarsi agli altri e senza spaventarsi se compaiono disturbi inaspettati. 
Anzi, il corpo, con i suoi piccoli malesseri 
(preferisco chiamarli "segnali"); ci sta segnalando che siamo sulla strada giusta.
Il nostro corpo è miracoloso! se lo lasciamo fare.
Esperienza...esperimentata personale!
approfondimento: BENESSERE IN TAVOLA 
Buona giornata! 
Buona Vita!
WLVS!



indirizzo email: cestchic.ch@gmail.com

Crescere è : Sono connessa alla Terra e all'Universo col Cuore, Amo essere Qui, trovarmi Qui, quando Amo la Terra Amo la mia Bambina Interiore. Ecco: l'Abbondanza di Amore ed Economica. Cosi è! (n.d.r.)

e sorridi!!!