RISVEGLIO SPIRITUALE!? QUOTIDIANITÀ

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Il Risveglio Spirituale, un bell'argomento, un grande argomento, ce ne sarebbero di cose da dire. Non conosco l'autore ma credo in questo libro di trovare un po di risposte.
Come esporre dal mio punto di vista cosa rappresenta il risveglio? C'è chi lo indica come risveglio della coscienza. Chi dell'anima. Chi interiore. Chi lo indica sentendolo in maniera propriamente fisica. Certamente è uno stravolgimento nella vita di chi lo percepisce, specie se improvviso. Certo è, il risveglio è associato o associabile alla consapevolezza, in questo attimo non saprei definire cosa scaturisce per primo se il risveglio o essere consapevoli di come siamo, del nostro scopo su questo pianeta. Scatta sicuramente qualcosa che permette tutto questo, a volte un evento traumatico, a volte episodi di vita protratti nel tempo che ci procurano lievi disagi o quantomeno eventi reiterati che teniamo a bada, evitando cosi di affrontare la nostra natura ed i desideri, fino a quando la zavorra è colma...ma ogni evento arriva simile ma diverso per ognuno, ovviamente sono situazioni soggettive.
Un desiderio di cambiamento, percepito in maniera alquanto forte ed intensa. Spesso si è confuso il risveglio spirituale con sentimenti e situazioni associati a credo  religiosi, misticismo. Credo invece che il risveglio spirituale possa essere anche un semplice approccio alla salvaguardia della Natura, per esempio una persona che ha vissuto per tanto tempo senza mai preoccuparsi di come proteggere e tutelare un percorso fatto quasi ogni giorno per lo jogging. Quando pian piano, giorno dopo giorno si accorge di come gli alberi gli parlano, ricordandogli che è l'essere umano ad avere poca cura dell'aria e del paesaggio...di come vengano gettati via a creare immondizia, oggetti costruiti nei paesi poveri, magari sfruttando manodopera di bambini o ragazzini. Ecco, questo per me puo essere un risveglio spirituale. Un risveglio spirituale è, o, puö essere, sentire l'esigenza di nutrirsi in maniera alternativa, sana, evitando lo sfruttamento ed il maltrattamento degli animali. Il risveglio spirituale nella vita quotidiana: attenzione ai consumi di acqua, energia elettrica, la cura negli ambienti domestici, e pubblici (scuole, biblioteche, mezzi di trasporto pubblico) oltre ad essere utile, rilassante ed igienicamente idonea, ci permette un notevole risparmio per ripulire e permette il risparmio e l'inquinamento dovuto agli scarichi di eccessivi elementi chimici. L'igiene è importante quanto è importante evitare gli sprechi. Quindi la prevenzione (vista come risveglio) sta anche in questi piccoli accorgimenti, secondo me....Certo un risveglio spirituale nella quotidianità e di massa, sarebbe l'ideale. Risolveremmo tante situazioni nel mondo in maniera quasi spontanea. C'è da dire che il risveglio non avviene senza amore. E l'amore senza risveglio non puo definirsi tale. Se c'è l'amore tutto avviene facilmente e il processo sarà piu veloce di quanto non lo sarebbe stato se fosse solo sollecitato attraverso stimoli esterni a noi. Direi che l'amore è l'accelleratore. Capita che leggendo un articolo che parli del minor consumo di carne, per esempio, si riflette, si comincia ad agire ma poi si torna a farsi condizionare.  Il risveglio spirituale non avviene in modo uguale per tutti. A volte avviene di colpo dopo una grande sofferenza; mi chiedo: perchè ci si risveglia dopo una sofferenza? Perchè non svegliarsi a prescindere? 
Oppure gradualmente, raramente il risveglio é matematico solo grazie ad un corso con meditazione e ritiri "spirituali". Esistono  tanti risvegliati nella quotidianità, magari non famosi ma degni di rispetto, purtroppo a volte non li riconosciamo e non si riconosce i loro meriti, nè tantomento loro tengono a mettersi in mostra. Il risveglio spirituale è quotidiano nella semplicità: briciole residue posate sul prato per dare la possibiltà agli uccelli, un residuo di acqua nella bottiglietta versato nei pressi di una pianta, l'Universo ce ne rende merito attraverso la sopravvivenza di questi esseri viventi. Una carezza ad una pietra, vi assicuro che questa sensazione è stupenda, esperienza personale. Le pietre ormai fanno parte della mia vita. Comunque una volta innescato  il fattore  risveglio spirituale è inarrestabile e quotidiano. Se invece è qualcosa che insita nella natura amorevole, comincia con la nostra nascita permettendoci di crescere e diventare adulti pienamente, nonostante fattori esterni, condizionamenti, retaggi...si procederà in maniera spedita e scorrevole e senza sforzi. E magari saremo di esempio. E ci seguiranno...
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it


ll blog è in collaborazione con il
sito web:

indirizzo email:
cestchic.ch@gmail.com


IL NOSTRO BLOG SI INTERESSA ANCHE DI CRESCITA PERSONALE.
VI SUGGERIAMO ALCUNI ARGOMENTI, CONSULTANDO I LINK DI SEGUITO ELENCATI