"La Comunicazione Mente-Pancia"


*La Comunicazione Mente-Pancia*
Mente-Pancia, un argomento molto, molto interessante. Esempi di rapporto mente/pancia? Tantissimi. Quando abbiamo in mente una pietanza, stiamo già lavorando con entrambe le due parti del nostro corpo. Un bambino pensando a qualche problema a scuola, dice di avere (e magari è proprio vero) mal di pancia. Tutte le nostre emozioni, i pensieri, si eclissano nella pancia. Ormai pu se solo per sentito dire anche i piu materialisti, sono disposti a riconoscere che c'è un collegamento tra la nostra mente e la pancia.
 
Tempo fa ho partecipato ad un corso/seminario di tecniche autoaiuto un insieme di yoga, feldenkrais, reiki. Ho un ricordo impresso. Eravamo al momento in cui ci si doveva "trattare" in coppia con un altro partecipante. Non so perchè. contravvenendo ai consigli dell'insegnante-guida del suddetto corso, ho cominciato a "trattare" l'altra persona tra l'altro, la conoscevo ma sapevo poco o quasi, della sua vita)...
Dicevo ho cominciato a imporre le mani sfiorandole la pancia, pian piano le mie mani sono state calamitate dalla sua pancia. E dire che il mio insegnante mi suggeriva spesso a questi corsi, di non cominciare dalla pancia...Ma io un po da testarda quale a volte sono, mi sono lasciata guidare dall'impulso delle mani; inoltre restando con le mani sulla sua pancia mi arrivavano le sue sensazioni e visualizzazioni sulla sua rabbia racchiusa proprio li, il risentimento verso suo fratello, tutta una storia delle interazioni familiari che mi arrivavano dalla sua pancia, tanto che mi sentivo molto in imbarazzo, credendo che lei fosse consapevole di tutto quello che stava avvenendo tra la sua pancia e la mia mente. I miracoli dell'universo sono anche questi, secondo me. Alla fine della sessione, dopo che anche lei ha trattato me, abbiamo avuto dei minuti di condivisione, ovviamente mi sono astenuta dal riferire alla mia amica quello che avevo "sentito", poteva essere stata anche una mia errata interprretazione. La cosa stupefacente è stata che la mia amica ha cominciato a raccontarmi di alcune dinamiche della sua famiglia in relazione al fratello, al risentimento che lei reprimeva verso di lui che a suo dire si occupava poco dei loro genitori e di come lei si accollasse anche le responsabilità del fratello. All'epoca di questi fatti io ero impreparata per queste mie "capacità", sentivo di averle ma ne ero spaventata. Ora sono consapevole che, sono conoscenze che abbiamo tutti,  è riconoscendo il collegamento mente/pancia e accettandolo si arriva al mero dialogo con il nostro corpo. Solo cosi siamo noi stessi ad essere d'aiuto per il nostro benessere. Da allora ne è passato del tempo ora conosco i messaggi che mi ha inviato la mia ulcera e quando mi parla anche sottovoce cosa vuole dirmi. Quindi, quando ho visto la notizia della pubblicazione di questo libro sono stata felice, lo acquisterö. Sarà un altro modo per teorizzare le mie percezioni mente/pancia e accrescere la consapevolezza del rapporto mente/corpo.





indirizzo email: cestchic.ch@gmail.com

IL NOSTRO BLOG SI INTERESSA DI CRESCITA PERSONALE. SEGUICI E CONDIVIDI CON NOI LE TUE ESPERIENZE